2012 Issue 2: Efficienza e affidabilità per una produzione ideale

Tecnoplastiche per uso alimentare: la ricetta DuPont

Visitare DuPont™ Delrin®

  

 

L'industria alimentare è uno dei settori dalla regolamentazione più rigida. Le norme coprono quasi ogni aspetto del ciclo di vita dei generi alimentari, dalla semina alla coltivazione, dalla lavorazione all'imballaggio, fino alla tavola.

Particolarmente regolamentato è l'uso dei materiali nella filiera alimentare, soprattutto per quanto riguarda la loro composizione, il processo di trasformazione e, non meno rilevante, la loro produzione. La potenziale contaminazione crociata, che si verifica quando il prodotto alimentare presenta tracce di materiale, è una questione di cruciale importanza. Oltre a indicare come evitare tale inconveniente, le norme regolamentano anche i controlli successivi.

 

In considerazione di ciò, DuPont ha lanciato due nuovi tipi di copolimeri acetalici a media viscosità DuPont™ Delrin®: FG400MTD BLA079 (rilevabile al metal detector) e FG400XRD NC010 (rilevabile ai raggi-X) che soddisfano i requisiti dei due principali metodi di rilevazione usati nell'industria alimentare. Entrambi i tipi di Delrin® Delrin®sono conformi ai diversi regolamenti del settore a livello locale, quali le norme FDA applicabili e quelle di buona fabbricazione (GMP) 10/2011 e 2023/2006 vigenti nell'Unione Europea.

 

Fra le applicazioni che prevedono la conformità alle norme sul contatto con gli alimenti e la rilevabilità figurano: componenti di impianti di trasformazione alimentare; impianti di movimentazione dei materiali, come catene di trasporto e tramogge; strumenti per la manipolazione degli alimenti come utensili da taglio, palette, raschietti; forme e stampi per cioccolato e altri generi alimentari.

 

L'uso dei nuovi tipi di Delrin® comporterà numerosi vantaggi per le aziende di trasformazione alimentare che potranno così sostituire i loro componenti in metallo. Innanzitutto, Delrin® è in grado di colmare il divario tra il metallo e le normali materie plastiche grazie alla sua esclusiva combinazione di resistenza alla deformazione, rigidità, robustezza, bassi attrito e usura. Gli impianti saranno così più ergonomici, leggeri e silenziosi, in virtù delle minori emissioni sonore rispetto ai metalli.

 

In secondo luogo, le aziende alimentari saranno sicure che un cubetto di 3mm di Delrin® potrà essere facilmente rilevato con i sistemi di controllo standard. Tutto ciò contribuirà a ridurre il rischio di lamentele dovute alla contaminazione di particelle, a fornire una migliore assistenza ai clienti e a mantenere elevato il valore del marchio.

 

Delrin® offre altri numerosi vantaggi quali: risparmio sui costi generali e di manutenzione, per il design perfezionato e l'integrazione di più funzioni; riduzione dei consumi grazie a componenti più leggeri; e sostituzione meno frequente dei componenti per via delle eccezionali proprietà anti-usura/attrito del materiale. Pur non richiedendo lubrificazione, Delrin® rende i meccanismi più silenziosi, duraturi, esteticamente validi e crea così un ambiente di lavoro più pulito e gradevole. È inoltre assai resistente ai prodotti detergenti ed è adatto agli ambienti soggetti a shock termico.

 

Una società che ha già sperimentato i vantaggi di uno di questi tipi di Delrin® è Mure&Peyrot, leader mondiale nello sviluppo e nella fabbricazione di coltelli, lame e accessori per la produzione e l'incapsulamento di parabrezza, e attiva in Francia nel campo del taglio e della sbavatura di materie plastiche dure e morbide, oltre che nella produzione di coltelli di sicurezza e lame industriali.

 

"La nostra è un'azienda di piccole dimensioni", afferma Bernard Peyrot, CEO di Mure&Peyrot "ma di portata globale; i nostri prodotti, utilizzati in svariati settori, sono venduti in oltre 80 Paesi". In effetti, l'elenco dei clienti di Mure&Peyrot sembra una "Who's Who" delle blue chip ... e spazia dai grandi fornitori di componenti auto, ai produttori di articoli casalinghi e sanitari, fino ad alcune delle maggiori società di prodotti caseari e dolciari del mondo.

 

"Per le resine acetaliche utilizzate nello stampaggio di manici di utensili da taglio e coltelli eravamo soliti rivolgerci a un grande fornitore europeo, ma nel breve periodo in cui abbiamo utilizzato il nuovo tipo di Delrin®, le sue prestazioni ci hanno convinto a passare in toto ai prodotti DuPont, e ora siamo molto contenti della collaborazione che si è instaurata", aggiunge Peyrot. "Anche i nostri clienti dell'industria alimentare sono soddisfatti dei prodotti da taglio realizzati con i materiali DuPont, fra questi figurano una grande azienda americana di prodotti caseari, e marchi famosi nel campo dei prodotti per la casa, tanto in ambito sanitario che dolciario".

 

Peyrot è entusiasta di Delrin® anche per la ripetibilità dei risultati. "In passato, non eravamo mai certi al 100% che i materiali sarebbero stati rilevati; il nuovo tipo di Delrin®, invece, sembra offrire una dispersione della carica molto più uniforme e quindi risultati omogenei; ci fidiamo molto delle sue proprietà".

 

 

Contatto:
Mure & Peyrot
25 Rue Roger TOUTON,
BP 50120 33041 BORDEAUX CEDEX FRANCE
www.mure-peyrot.com